Search
Search  
Ente Regionale
per il diritto allo Studio
Universitario di Urbino
via V. Veneto, 43 - 61029 Urbino    
tel. 0722 - 35191
tel. 0722 – 350709 (Diritto allo Studio)
Storia

I collegi universitari al Colle dei Cappuccini costituiscono una vera e propria cittadella universitaria.
Progettati dall’arch. Giancarlo De Carlo, che ha ottenuto per essi premi e consensi a livello internazionale, sono stati costruiti per volontà del Rettore Carlo Bo.
I collegi sono vicini al centro storico e comunque ad esso collegati da un servizio continuo di trasporto urbano.
La disponibilità di un alto numero di alloggi, moderni, confortevoli e a prezzo agevolato, costituisce uno dei motivi principali per cui moltissimi giovani, ogni anno, scelgono di frequentare l’Università di Urbino.

Fino al 1979 erano disponibili: la Casa dello Studente e la Casa della Studentessa nel centro storico (recentemente riammodernate); il Collegio del Colle, con 150 camere singole, tutte con bagno ed ingresso indipendente, ed un nucleo centrale per i servizi generali, a circa un chilometro dal centro, a monte della Statale 73 bis per Bocca Trabaria, in località denominata Colle dei Cappuccini. Quest’ultimo è sempre stato il più ambito dagli studenti e viene solitamente concesso ai borsisti italiani e stranieri.

Nel 1979/80 apre il collegio del Tridente (il più grande) a valle rispetto al collegio del Colle, con 352 camere tutte singole, ampi servizi per ogni gruppo di 16 camere, un grande ristorante, un bar ed altri servizi ricreativi e culturali.

L’anno seguente vengono attivati, sempre nella stessa zona, i collegi delle Serpentine, con 152 camere singole e servizi per ogni otto stanze; della Vela, con 33 camere doppie con bagno e cucinetta, 156 singole con servizi ogni sei stanze, teatro ed altri spazi in comune.

Nel 1983, infine, viene aperto anche l’Aquilone, con 128 stanze doppie, tutte con bagno ed uso cucina.

Nel 1997 viene aperto il Campus Scientifico di Monte San Martino, ex Sogesta, con 116 camere doppie di cui 111 per studenti e 5 riservate ai professori, tutte con doppi servizi e telefono.

 

W3C xhtml W3C Css